Barbera Francesca, Nel nome del buon paese

Barbera Francesca, Nel nome del buon paese

Prodotto nr.: AD778
Paghi solo: € 5,00

Un paesino di montagna sperduto nell’entroterra del nostro meridione, molto difficile scoprirlo per chi, più o meno, non è del luogo.

Arrivati ai piedi della montagna lo si può vedere semplicemente alzando su la testa; che impressione la prima volta mamma mia, sembra quasi che da un momento all’altro debba crollare addosso a chi lo osserva, lì per lì presi dal panico ci si vorrebbe allontanare, correre via, più veloce che si può per non essere colpiti da quelle macerie che già stranamente si sentono addosso; ma presi sempre dallo stesso panico, si rimane immobili, i piedi col terreno sono un tutt’uno la testa è sempre rivolta in su, mentre gli occhi ammirano incantati quel piccolo paesaggio scolpito su in cima come se fosse uscito fuori da una tela di Van Gogh.

Per arrivare al piccolo paese si deve percorrere la stradella circoscritta intorno alla montagna, tutta in salita naturalmente, e a dir poco ripida, a tratti salvaguardata da deboli staccionate tipo boy scaut e a tratti completamente sprovvista, sorretta soltanto da vertiginosi strapiombi, di tanto in tanto qualche cartello arrugginito segnala la caduta di massi, la precedenza al transito di animali di montagna e alla corriera.

Tra una curva e l’altra, durante quel desolato e taciturno percorso, ci si ritrova avvolti dalla maestosità delle querce e dei verdi pini, è difficile spiegare, ma è come se gli alberi, così come validi guerrieri fossero perennemente piantonati là, a difesa della loro montagna e dei loro visitatori, salvaguardandoli nel proprio cammino a tutela della stessa montagna; la guardia finisce là dove inizia l’antico abitato.

Un immenso spazio fa da belvedere, sorretto da una ringhiera ora in cemento ora in ferro arrugginito, una volta trovato il coraggio per affacciarsi, ci si ritrova immersi in giochi di colori meravigliosi, il verde degli alberi, il giallo delle ginestre, il grigio della serpentina strada ed il blu della piccola corriera che la ripercorre in discesa...

Cerca nel sito

Contatti

Nicola Calabria editore c.da Mulinello 1
Patti
98066
0941362715