Greci Cesare, Intramontabili sensazioni d'amore

Greci Cesare, Intramontabili sensazioni d'amore

Prodotto nr.: AD218
Paghi solo: € 5,00

Pensieri, sensazioni, momenti di vita, amore, sentimenti si traducono in versi. Il poeta indaga e vede quanto di più intimo esiste oltre la vita abituale dell’uomo. Un’eterna ricerca trascendente gli abituali gesti dettati dalle convenienze sociali e dalle necessità del quotidiano vivere. Gli istanti formati dal passato, presente e futuro costituiscono l’istante infinitesimo nella relatività dell’Universo, che dalla nascita alla morte formano la vita dell’uomo. La banalità viene armonizzata dalle poesie, che sono ricerca di intesa e bellezza. L’alternarsi delle stagioni, i cambiamenti di paesaggio, il risveglio rigoglioso della primavera, l’opulenza dell’estate, la tristezza e le meditazioni dell’autunno sino al riposo invernale testimoniano il variegato esprimersi del creato. Gli occhi guardano le stelle alla ricerca di ciò che non è terreno, alla ricerca dell’essenza dello spirito. Le vaste pianure nell’alternarsi di boschi e di campi color oro di messi, ondeggianti ai caldi venti come acque del mare, che all’orizzonte si congiungono alle maestose catene di monti sullo sfondo rosseggiante di un maestoso tramonto. L’uomo piccolo granello dell’immensità si eleva con la potenza dello spirito quale re della Terra. Un eterno dubbio si pone nell’Universo, popolato da miliardi di mondi, in cui lo spazio vuoto si alterna a stelle, a galassie, nebulose, masse di gas dai brillanti e iridati colori. Esistono altre forme di vita intelligenti? Suoni giungono dallo spazio infinito in cui il tempo perde ogni significato. L’immaginazione attiva la fantasia e la mente pensa e traduce in versi i mille pensieri. La penna corre veloce, l’ispirazione si estranea da tutto ciò che circonda il poeta, che immerso in un mondo irreale, cerca di imprimere sulla carta trascendenti spirituali ricerche.

Cerca nel sito

Contatti

Nicola Calabria editore c.da Mulinello 1
Patti
98066
0941362715